Mercoledý 28 Settembre 2016
Campaniameteo - Versione dispositivi mobili
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
.:: Campaniameteo.it ::.
  CONTURSI TERME (SA): STAZIONE METEO E WEBCAM AD ALTA DEFINIZIONE    SALERNO, WEBCAM PER LE LUCI D'ARTISTA 2014    RAITO DI VIETRI SUL MARE (SA): NUOVA WEBCAM ALTA DEFINIZIONE    MARINA DI CAMEROTA, NUOVA WEBCAM SUL PORTO    SALERNO, NUOVA WEBCAM OFFERTA DA 'CASE VACANZE IL DUOMO'    ON LINE LA VERSIONE "MOBILE" DEL PORTALE CAMPANIAMETEO.IT PER SMARTPHONE    ON LINE LA WEBCAM SUL MONTE TERMINIO    VIETRI SUL MARE (Sa): WEBCAM AD ALTA DEFINIZIONE DALL'HOTEL VIETRI    SALERNO: NUOVAMENTE ON LINE LA WEBCAM VERSO LA COSTIERA AMALFITANA    MARINA DI EBOLI - CAMPOLONGO (Salerno): NUOVAMENTE ON LINE LA STAZIONE METEO, AFFIANCATA DALLA WEBCAM DAL GALATEA VILLAGE    NAPOLI, FUORIGROTTA: WEBCAM E METEO ALL'ISTITUTO "RIGHI"    MONTE FAITO (1100M): NUOVA STAZIONE DI RILEVAMENTO METEO    PROCIDA (NA): WEBCAM E STAZIONE METEO - BLUE DREAM SAILING CHARTER    Chitignano (Arezzo): webcam ad alta definizione    RECORD ASSOLUTO DI VISITATORI - IL 17 DICEMBRE 2010 IN 24 ORE IL NOSTRO SITO E' STATO VISITATO DA 21.892 UTENTI UNICI E HA AVUTO 1.564.658 DI ACCESSI.    SALERNO, WEBCAM PER LE "LUCI D'ARTISTA"     SALERNO, WEBCAM E METEO CON UV E RAD.SOLARE ALL'ISTITUTO NAUTICO    DUE NUOVE WEBCAM SUL LACENO - QUOTA 1400 METRI    VIETRI SUL MARE (SA) - E' ATTIVA UNA WEBCAM AD ALTISSIMA DEFINIZIONE    RAVELLO (SA) - E' ATTIVA LA WEBCAM DI VILLA RUFOLO - IN TEMPO REALE IMMAGINI AD ALTISSIMA DEFINIZIONE E DATI METEO    POPPI (Arezzo) - E' ON LINE LA PRIMA WEBCAM AD ALTA RISOLUZIONE    CAPRI, UNA WEBCAM AD ALTA RISOLUZIONE DALL'ISOLA DEL GOLFO DI NAPOLI    ISCHIA-CASAMICCIOLA: NUOVA STAZIONE METEO ON LINE    STAZIONE METEO E WEBCAM SUL MONTE RAIAMAGRA - LACENO QUOTA 1667 METRI. LA CENTRALINA ON LINE PIU' ALTA DELLA CAMPANIA    MARINA DI EBOLI-CAMPOLONGO: WEBCAM E METEO DAL GALATEA VILLAGE E SCUOLA WINDSURF    NUOVA WEBCAM AD ASCEA-VELIA PRESSO "MARE E MONTI"    NUOVA STAZIONE METEO DAVIS A SORRENTO - FRAZIONE PRIORA    DUE STAZIONI METEO DAVIS SULL'ISOLA DI PROCIDA.    NUOVA CENTRALINA METEO CON WEBCAM A AVELLINO    ATTENZIONE: ultimamente loschi individui contattano alcuni utenti di Campaniameteo divulgando notizie false sulla gestione del sito CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO.    ATTIVA A META DI SORRENTO NUOVA STAZIONE METEO      
.:: Campaniameteo.it - PADULA (Salerno): "CERTOSA & PASSIONE" IL 15 APRILE 2011 ::.

PADULA (Salerno): "CERTOSA & PASSIONE" IL 15 APRILE 2011
(Articolo letto 2415 volte)

Sarà presentata, venerdì 15 aprile 2011 alle ore 15.00, dal Soprintendente BAP (Beni Architettonici e Paesaggistici) Gennaro Miccio, presso la Certosa di San Lorenzo, a Padula, l’installazione “Certosa & Passione”. Il progetto, ideato e curato da Eufemia Baratta, si sviluppa intorno al tema centrale della Passione - Morte - Resurrezione, dal momento che quest’anno la XIII edizione della Settimana della Cultura avrà come stretta successione periodica la ricorrenza della Pasqua.  Il percorso espositivo propone poche ma efficaci installazioni di opere d’arte antica e contemporanea conservate nella Certosa di Padula, quali, ad esempio, sculture lignee della Certosa, riferite al XVIII secolo, raffiguranti: Ecce Homo, Cristo morto oppure manufatti artistici del XXI secolo, come il Sarcofago conditus di J. Fabre, realizzato in occasione della Mostra Le Opere e i Giorni nell’anno 2003.Visite guidate tematiche illustreranno ai visitatori in maniera particolareggiata luoghi e simboli della passione e della morte nell’architettura della Certosa di San Lorenzo di Padula: Desertum, Chiostro grande con le metope, Cimiteri, Cappella delle Reliquie, Cappella del Crocifisso.

Dichiarazione del Soprintendente Miccio: “L'attuale fase congiunturale dell'economia nazionale, come è purtroppo noto, ha notevolmente penalizzato il settore dei beni culturali e della cultura in genere. Il nostro territorio soffre ormai da oltre due anni di una riduzione di finanziamenti che per quest'anno è da ritenersi insostenibile anche per far fronte alla normale gestione di un Monumento vasto e complesso come è quello della Certosa di Padula. Fa pensare che proprio all'indomani delle celebrazioni del settimo centenario della fondazione del cenobio certosino di Padula, che hanno visto anche le conclusioni dei trentennali lavori di restauro e recupero, siano venute meno le risorse sia ordinarie del Ministero sia quelle straordinarie (fondi europei ed erogazioni regionali) che hanno consentito non solo il recupero integrale dell'intero complesso monumentale, ma, soprattutto, la realizzazione di mostre, convegni ed eventi di eccezionale risonanza che hanno reso fama e notorietà al Monumento. Questa situazione, non certamente positiva e foriera di prospettive ottimistiche, ha indotto, però, i funzionari ed il personale, che ormai da decenni sono legati alle sorti della Certosa, a ripensare ad un nuovo atteggiamento da assumere, lontano dal piangersi addosso ed attento alle risorse che, nonostante l'assenza di quelle economiche, è possibile attingere da quello che già si ha. Si è approfittato delle celebrazioni di alcuni eventi nazionali per chiedersi come potesse rispondere il patrimonio presente nel Monumento, al fine di porsi ancora una volta all'attenzione di un pubblico sempre più attento ed incuriosito dalle novità”.

L’evento culturale piu’ atteso dell’anno: la XIII Settimana della Cultura. Il MiBAC apre gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell’arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con dei grandi eventi diffusi su tutto il territorio. Appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori. Un’occasione imperdibile per avvicinarsi alla più grande ricchezza del nostro Paese: il nostro patrimonio artistico e culturale. Tante le iniziative sul territorio di Salerno e Avellino organizzate  dalla Soprintendenza BAP  (Beni Architettonici e Paesaggistici), guidata da Gennaro Miccio.

Il recupero della Chiesa dell'ex Convento delle Benedettine di Teggiano.

Venerdì, 15 aprile 2011, alle ore 17.30, a Teggiano (SA), durante la manifestazione, realizzata dalle Soprintendenze BAP e BSAE di Salerno e Avellino, verrà presentato il restauro della Chiesa dell'ex Convento delle Benedettine di Teggiano, realizzato grazie a due lotti di finanziamento erogati dalla ARCUS s.p.a. e al protocollo d'intesa stipulato il 22 novembre 2007 tra il Pontificio Istituto delle Maestre Pie Filippini e la Soprintendenza per i BAPPSAE di Salerno e Avellino (divisa poi in Soprintendenze BAP e BSAE) che si assunse l'onere della progettazione e della Direzione Lavori.
Il convento, dedicato a San Benedetto, fondato nel 1497 rimase attivo fino al 1811 quando in seguito agli editti napoleonici fu dapprima soppresso e poi affidato alle suore di Santa Lucia Filippini. Questo ordine, dedito all’educazione e all’insegnamento, ne mutò la destinazione e fece realizzare numerosi interventi architettonici che, per consentire lo svolgimento delle proprie attività, trasformarono profondamente la

struttura dell'immobile. Durante i lavori che hanno interessato sia la struttura architettonica che il patrimonio storico artistico, è stato recuperato l'aspetto originario della chiesa, con l'abbattimento di una cantoria in cemento armato realizzata negli anni '70 che ne alterava la spazialità, sono state effettuate, tra l'altro opere di consolidamento, che hanno interessato il recupero della parete su cui insiste l'altare maggiore, e la sostituzione del solaio di un ambiente adiacente alla chiesa che hanno consentito il recupero di decorazioni ad affresco ed in stucco.E' stato ripreso il battuto pavimentale nelle parti incoerenti e realizzata ex novo tutta l'impiantistica.

Info: 089 2758220 - 089 2573245 - 089 2758214 - Ulteriori informazioni sul sito web della Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino  www.ambientesa.beniculturali.it / info 089 2573241 / Fax 089 318120