Lunedý 26 Settembre 2016
Campaniameteo - Versione dispositivi mobili
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
.:: Campaniameteo.it ::.
.:: Campaniameteo.it - L'equinozio di Primavera - 20 marzo 2012 ::.

L'EQUINOZIO DI PRIMAVERA
(Articolo letto 362 volte)

Alle ore 6.14 del 20 marzo si è avuto l’equinozio di primavera e da quel momento le ore luce stanno aumentando con il passare dei giorni favorendo “giornate” più lunghe; contestualmente il sole si sta allontanando sempre di più dall’orizzonte e i raggi colpiranno in modo perpendicolare la superficie terrestre favorendone un maggiore riscaldamento. Si andrà avanti così fino al 20 giugno prossimo, giorno del solstizio d’Estate. Da quel giorno le ore di luce tenderanno gradualmente a diminuire contestualmente all’allontanamento del sole verso l’orizzonte che raggiungerà il punto più lontano il giorno 21 dicembre, giorno del solstizio d’Inverno che aprirà la strada alla fredda stagione.

Tornando all’equinozio di primavera, il termine deriva dal latino “equi-noctis”,( “notte uguale” al giorno) ed è l’istante di tempo in cui il Sole sorge esattamente ad est e tramonta esattamente ad ovest. È il momento in cui le ore di luce sono uguali alle ore di buio, e quindi la durata del giorno è equivalente a  quella della notte.




© 2012 Società Meteorologica Mediterranea s.r.l.
Corso. G. Garibaldi, 23 - 84123 Salerno
P.IVA e Cod.fiscale: 04652260656
Tel. 089.8423334 - Fax 089.234450 - e-mail: info@campaniameteo.it
Utenti online: 65