Domenica 25 Settembre 2016
...per installare una stazione meteo o una webcam clicca qui
Campaniameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
.:: Basilicatameteo.it ::.
.:: Basilicatameteo.it - POTENZA: MOSTRA FOTOGRAFICA "DONNE STRAPPATE" ::.

POTENZA: MOSTRA FOTOGRAFICA "DONNE STRAPPATE"
(Articolo letto 2414 volte)

Dal 27 al 31 gennaio 2010
Potenza, Scala Mobile - Via Armellini 
DONNE STRAPPATE 
Il mondo al femminile visto da un obiettivo diverso
 
 
    
L'attualità riporta e racconta delle donne, delle violenze fisiche e psicologiche che subiscono e che spesso tacitano. A volte non si percepisce nemmeno il “lato oscuro” delle belle immagini di donne e dei loro corpi sui manifesti, come modelli/merce e sirene pubblicitarie; questo è lo spunto per un ragionamento e una provocazione dove le immagini diventano ambiti di riflessione e considerazioni politiche, economiche, culturali e sociali.

L'obiettivo della macchina fotografica è un mezzo che, grazie all'intuizione e professionalità di Leonardo Nella, coglie questo aspetto che ha permesso di realizzare, all'interno delle scale mobili Centro Storico - Via Armellini a Potenza, un progetto multimediale, quindi non solo fotografico, risultato di una ricerca sulla contaminazione comunicativa dei manifesti strappati, da cui “Donne strappate”, affiancati e sovrapposti.

La mostra evento si terrà dal 27 al 31 gennaio 2010 e ospiterà momenti diversi di “comunicazione” grazie al lavoro oltre che di Leonardo Nella che ha curato la fotografia, la progettazione e la direzione, anche di Umberto Gasperini, architetture dell’istallazione; dell'Associazione Tumbao, programmazione live music; della Linearte, comunicazione e design; di Domenico Tedone, design logo; di Vito Verrastro, rapporti con la stampa e con la partecipazione involontaria degli autori delle fotografie originali utilizzate sui manifesti.

La manifestazione è stata promossa dalla Commissione Regionale Pari Opportunità del Consiglio Regionale della Basilicata, nella persona del presidente Antonietta Botta e patrocinata dalla Provincia di Potenza, dal Comune di Potenza e dalla Biblioteca Provinciale di Potenza, con l'adesione di Telefono Donna, dell'Associazione Libera, delle Federcasalinghe e della Consigliera di parità della Provincia di Potenza.

Per informazioni: www.comune.potenza.it