Venerdý 30 Settembre 2016
...per installare una stazione meteo o una webcam clicca qui
Campaniameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
.:: Basilicatameteo.it ::.
  
.:: Basilicatameteo.it - PICERNO (Pz), LUCANIA ETNO-FESTIVAL: LA FESTA DELLA TARANTA ::.

PICERNO (Pz), LUCANIA ETNO-FESTIVAL: LA FESTA DELLA TARANTA
(Articolo letto 2418 volte)

Il “Primo Lucania Etno-Festival” è il secondo appuntamento della rassegna di musica lucana organizzata dalla T. R. A. U. M. A. produzioni, che si terrà domenica 14 marzo 2010 alle 21,00 presso il “Go-Go Music Live” (svincolo Basentana - uscita per Picerno).
Una serata all’insegna di sonorità etniche e popolari e ricca di contaminazioni tra musica e danza.


Protagonisti dell’evento la compagnia potentina di danze tradizionali Iatrida, conosciuta per le coreografie incentrate sulle danze popolari (Taranta, Pizzica, Pastorale e Tammurriata) e sulle musiche di alcuni interpreti della tradizione musicale meridionale, rivisitate attraverso l’utilizzo di maschere bianche e veli, che collabora anche con i gruppi di tamburelliste “Astarte” e “Tarandea”, attivi nella ricerca e nella rivisitazione delle musiche e delle tradizioni del passato, che restituiscono al pubblico attraverso nuove forme di sperimentazione artistica.

Per le sonorità reggae e dub, ci saranno i “Babalù”, il nuovo progetto di musica etnica ed elettronica formato da Gianluca Sanza (voce e basso), Mariano Caiano (voce e percussioni), Viviana Fatigante (voce), Antonello Ruggiero (batteria), Paola Calbi (tamburello) e Oreste Forestieri; gli “Histamanera” propongono musica tradizionale del Pollino, mentre gli “Ethn’n’roll” si esibiranno con il loro stile musicale che unisce il rock prog di tradizione ai suoni acustici e virtuosi di strumenti a corde, a fiato e percussivi per un'esperienza musicale vitale ed unica.

Durante la serata la “Effetti Collaterali Records”, etichetta di autoproduzioni e collettivo d’artisti, distribuirà gratuitamente fumetti e allestirà una mostra oltre ad un banchetto per scambi e distribuzione di cd, vinili, libri, fanzines e fumetti. Inoltre, verranno girati video di autopromozione della manifestazione per poi essere distribuiti dalla T. R. A. U. M. A. produzioni , in modo da facilitare la conoscenza al di fuori della regione di questi artisti.

L’ingresso è gratuito.