Venerdý 30 Settembre 2016
...per installare una stazione meteo o una webcam clicca qui
Campaniameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
.:: Basilicatameteo.it ::.
.:: Basilicatameteo.it - MONTEMURRO (Potenza): "TARANTELLARTE" IL 12 E 13 AGOSTO 2010 ::.

MONTEMURRO (Potenza): "TARANTELLARTE" IL 12 E 13 AGOSTO 2010
(Articolo letto 2422 volte)

TARANTELLARTE

 

Orari: 12 agosto dalle ore 19,00 PARQUARIA (LAZIO) LA PARANZA DI RAFFAELE INSERRA (CAMPANIA) KATUNDY NE ZEMBRA (PUGLIA) TRABALLO (MARCHE) HISTORIA SALENTI (PUGLIA) ZIRIZZACCOLI (LAZIO) KAMACHI (PUGLIA) ENOTRI (BASILICATA) dalle ore 24,00 Notte bianca delle serenate popolari 13 agosto dalle ore 20,00 ALFIO ANTICO (SICILIA) con l’intervento di tutti gli altri gruppi dalle ore 24,00 Notte bianca delle serenate popolare

E-mail: info@tarantellarte.it
Sito web: www.tarantellarte.it

TARANTELLARTE ..ovvero “l’arte della tarantella” è un festival di musica tradizionale che mira a costruire un ponte tra i variegati patrimoni musicali popolari del centro-sud Italia. È un omaggio alla tarantella, alla musica e alla danza regionale per valorizzarne la tradizione e proiettarla nel futuro. Per due giorni l’incantevole cornice di piazza Giacinto Albini a Montemurro sarà un grande palcoscenico che darà voce ad ospiti provenienti da sei regioni del Centro - Sud d’Italia.

Il progetto disegna quasi un immaginario viaggio sonoro, che dalla Lucania degli “Enotri”,gruppo storico del paese che ospiterà l'evento, risalirà lungo parte della penisola. E così, almeno virtualmente, si farà tappa nel Salento degli “Historia Salenti”, nella Brindisi dei “Kamacy” e nelle terre d’Otranto con le sonorità Arbereshe dei “Katundy ne Zembra”.Si incontrerà poi la tradizione partenopea sulle note dei tamburi di “Raffaele Inserra”, incursione nelle Marche trasportati dal saltarello dei “Traballo” per puntare, infine, lo sguardo verso la Montelanico dei “Parquaria”e la bella Norma degli “Zirizzacoli” nel cuore del Lazio.

Sullo sfondo la Sicilia, casa e culla del percussionista sotto la cui egida si svolgerà il concerto. Gran maestro concertatore sarà infatti Alfio Antico, percussionista e compositore siciliano, purista delle tradizioni popolari, esibitosi quest’anno anche sul palco del primo Maggio. Sulle ali della musica popolare Tarantellarte farà di Montemurro un laboratorio etnoantropologico nel quale si misurano e si interconnettono bisogni identitari e progettualità originali provando a ridisegnare internamente un territorio sotto il profilo artistico, culturale e economico.

Idea poetica e direttore artistico: Sergio Santalucia.