Venerdý 15 Novembre 2019
...per installare una stazione meteo o una webcam clicca qui
Campaniameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
.:: Basilicatameteo.it ::.
.:: Basilicatameteo.it - BANDIERE BLU 2013: UNA LA LOCALITA' PREMIATA IN BASILICATA ::.

BANDIERE BLU 2013: UNA LA LOCALITA' PREMIATA IN BASILICATA
(Articolo letto 702 volte)

Nel 2013, la Basilicata ottiene il prestigioso riconoscimento per Maratea, in provincia di Potenza.

Per quanto riguarda le regioni limitrofe, premiate in Calabria Cirò Marina (KR), Melissa (KR) e Roccella Ionica (RC).

Come nel 2012, sono tredici le località della Campania premiate con la ‘Bandiera Blu 2013: la provincia di Salerno ottiene il maggior numero di riconoscimenti, con cui Pisciotta, Centola, Palinuro, Sapri, Casal Velino, Ascea Velia, Montecorice-Agnone, Agnone e Capitello, Positano, Castellabate, Agropoli, Vibonati, Pollica, Acciaroli e Pioppi. In provincia di Napoli, premiate Anacapri (Punta Faro, Gradola) e Massa Lubrense.

Assegnate invece alla Puglia dieci Bandiere Blu: Rodi Garganico (Foggia); Polignano a Mare, Monopoli-Lido Rosso/Castello S.Stefano/Capitolo (Bari); Fasano, Ostuni (Brindisi); Ginosa-Marina di Ginosa (Taranto); Otranto, Melendugno, Salve, Castro (Lecce).

L’ambito riconoscimento è attribuito ogni anno dalla Fondazione per l’educazione ambientale (Fee) Italia.

Complessivamente in Italia, nel 2013, le localita' di riviera (con 248 spiagge) che hanno ricevuto la Bandiera Blu sono aumentate dalle 131 del 2012 alle 135 di quest’anno.

Il maggior numero di riconoscimenti va alla Liguria, con 20 bandiere blu, seguita da Marche (18) e Toscana (17). Sono nove i nuovi ingressi: Francavilla al mare (Abruzzo), Fermo e Pedaso (Marche), Campomarino (Molise), Tortolì (Sardegna), Carrara (Toscana), Framura e San Lorenzo al mare (Liguria), la località lacustre di Levico Terme (Trentino).

Eliminate invece le spiagge di Marina di Gioiosa Jonica, Amendolara e Cariati (Calabria), la località di lago di Scanno (Abruzzo), e Pozzallo (Sicilia).

Tra gli indicatori presi in considerazione per poter assegnare le Bandiere Blu: acque 'eccellenti' (secondo regole più restrittive di quelle previste dalla normativa nazionale) e regolari campionamenti delle acque effettuati durante la stagione estiva.

Dopo queste due condizioni preliminari, le successive valutazioni riguardano l’efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria allacciata almeno all'80% su tutto il territorio comunale; raccolta differenziata, corretta gestione dei rifiuti pericolosi; vaste aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato, aree verdi; spiagge dotate di tutti i servizi e di personale addetto al salvamento, accessibilità per tutti (abbattimento delle barriere architettoniche); ampio spazio dedicato ai corsi d'educazione ambientale, rivolti in particolare alle scuole e ai giovani, ai turisti e residenti; diffusione dell'informazione su Bandiera Blu, pubblicazione dei dati sulle acque di balneazione; strutture alberghiere, servizi d'utilità pubblica sanitaria, informazioni turistiche, segnaletica aggiornata; certificazione ambientale e/o delle procedure delle attività istituzionali e delle strutture turistiche presenti sul territorio comunale; presenza d'attività di pesca ben inserita nel contesto della località marina.

Per maggiori informazioni:

http://www.feeitalia.org/fee/index.aspx
http://www.bandierablu.org/common/index.asp