Venerdý 15 Novembre 2019
...per installare una stazione meteo o una webcam clicca qui
Campaniameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
Basilicatameteo.it
.:: Basilicatameteo.it ::.
.:: Basilicatameteo.it - ::.

OTTOBRE 2014: NUMEROSI EVENTI ASTRONOMICI MOLTO INTERESSANTI
(Articolo letto 715 volte)

Un ottobre 2014 ricco di eventi astronomici: dalle 'stelle cadenti' (presenti ogni anno anche ad ottobre in modo cospicuo ma con la Luna che quest'anno dovrebbe consentire di assistere allo spettacolo), all'eclissi di Luna totale fino al passaggio di una cometa vicino a Marte.


8 OTTOBRE 2014 - ECLISSI DI LUNA TOTALE

L’8 ottobre si avrà la seconda eclissi di luna del 2014, dopo quella del 15 aprile. Tale evento è il secondo di una "tetrade", ossia una serie di quattro eclissi che avviene ogni due anni.

Con questa eclissi totale, oltre ad apparire più grande, la luna si tingerà di rosso. Purtroppo questo spettacolo non sarà visibile in Europa, Africa e Medio Oriente ma si potrà seguire online sul sito internet della NASA (http://www.nasa.gov/watchtheskies/lunar-eclipse-oct-2014.html). La fase di eclissi totale durerà 58 minuti, la fase ombrale 3 ore e 20 minuti e la fase di penombra ben 5 ore e 18 minuti.

19 OTTOBRE 2014 - LA COMETA SIDING SPRING

Tra il 19 ed il 22 Ottobre la cometa C/2013 A1 Siding Spring passerà vicinissima al pianeta Marte, ossia a circa 138mila chilometri (meno della metà della distanza tra la Terra e la Luna, che si trova a quasi 400.000 km dal nostro Pianeta). Secondo gli scienziati, al momento del passaggio ravvicinato con Marte produrrà circa 100 kg di polveri al secondo, sfiorando il pianeta e gli orbiter ad una velocità di circa 56 km/s (poco più di 200.000 km/h), una velocità alla quale una particella di mezzo millimetro potrebbe causare danni significativi ai veicoli spaziali in orbita attorno al Pianeta Rosso.

Purtroppo la cometa sarà difficilmente visibile anche con il telescopio ma costituisce un’ottima occasione per gli scienziati poichè porterà con sé alcuni tra i più antichi materiali che gli esperti da decenni cercano nell’Universo. La parte solida della cometa (‘Nucleo’) è un denso agglomerato di gas ghiacciati mescolati con polvere, "risucchiati" dalla cometa durante tutto il viaggio nel Sistema solare.

21 e 22 OTTOBRE 2014 - LE STELLE CADENTI E LA LUNA NUOVA

Nella notte tra 21 e 22 ottobre 2014, il cielo si accenderà di una forte pioggia meteoritica: in questo periodo, infatti, è prevista la massima attività delle meteore Orionidi.

Quest’anno lo spettacolo dovrebbe potersi vedere bene (condizioni meteo permettendo) poiché la Luna proprio in questi giorni sarà molto vicina alla fase di novilunio e, quindi, non dovrebbe creare ‘fastidio’ luminoso per osservare le ‘stelle cadenti’.

Lo sciame meteoritico  previsto in questi giorni arriva tutti gli anni in concomitanza con la cometa di Halley che in questo periodo incrocia l’orbita terrestre.