...per installare una stazione meteo o una webcam clicca qui
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Domenica 25 Settembre 2016
 Vino DOC Aglianico del Vulture
.:: Campaniameteo.it - Dettaglio Webcam ::.
"Vino DOC Aglianico del Vulture" (Zona del Vulture)
...click per i dettagli della webcam.
Immagini Vino DOC Aglianico del Vulture
foto Vino DOC Aglianico del Vulture

foto Vino DOC Aglianico del Vulture

foto Vino DOC Aglianico del Vulture
Informazioni

L'Aglianico del Vulture è un vino DOC del vitigno Aglianico, la cui produzione è consentita nella zona del Vulture, in provincia di Potenza (Basilicata).

Da alcuni è definito il Barolo del Sud, date varie caratteristiche in comune con il vitigno piemontese.

L'Aglianico del Vulture (come tutti i vitigni appartenenti all'Aglianico) ha origini molto antiche: sembra sia stato introdotto nell'Italia meridionale dai greci tra il VII-VI secolo a.C.

Gli antichi romani lo ribattezzarono "Vitis Ellenica" e sfruttarono l'Aglianico per produrre il vino Falerno. Circa l'origine del suo nome, non si hanno certezze: sembra che esso sia ispirato all'antica città di Elea (Eleanico), sulla costa tirrenica della Lucania; alcuni, tuttavia, lo ritengono una semplice storpiatura della parola Ellenico.

Di questo vitigno ne parla anche Quinto Orazio Flacco, scrittore e poeta latino, originario di Venosa (Potenza).

Il nome originario (che sia stato Elleanico o Ellenico) fu cambiato nell'attuale Aglianico durante la dominazione aragonese nel corso del XV secolo, a causa della doppia 'l' pronunciata 'gl' nell'uso fonetico spagnolo.

L'Aglianico del Vulture viene prodotto nella zona circostante le pendici vulcaniche del Vulture tra i comuni di Melfi, Rionero in Vulture, Venosa, Acerenza, Forenza, Atella, Banzi, Barile, Maschito, Ginestra, Genzano di Lucania, Lavello,  Palazzo S. Gervasio, Rapolla, Ripacandida.



Servizi:

L'Aglianico del Vulture è ottenuto dalla vinificazione in purezza delle uve appartenenti al vitigno omonimo, che si trova nei vigneti ubicati ai piedi del Monte Vulture, un vulcano spento da millenni.

Esistono due diciture per indicare il tempo di invecchiamento: Vecchio, per un minimo tre anni, e Riserva cinque anni. Il suo grado alcolico va dagli 11,5 ai 13 gradi. La resa delle uve in vino non deve essere superiore al 70%.

Caratteristiche organolettiche

colore: rosso rubino, con l'invecchiamento assume riflessi aranciati

odore: armonico e cresce in intensità e gradevolezza con l'età

sapore: asciutto, sapido, caldo, armonico, giustamente tannico, con l'invecchiamento diventa sempre più vellutato.



Tel. :
Modulo di contatto