Lunedý 26 Settembre 2016
Campaniameteo - Versione dispositivi mobili
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
.:: Campaniameteo.it ::.
  CONTURSI TERME (SA): STAZIONE METEO E WEBCAM AD ALTA DEFINIZIONE    SALERNO, WEBCAM PER LE LUCI D'ARTISTA 2014    RAITO DI VIETRI SUL MARE (SA): NUOVA WEBCAM ALTA DEFINIZIONE    MARINA DI CAMEROTA, NUOVA WEBCAM SUL PORTO    SALERNO, NUOVA WEBCAM OFFERTA DA 'CASE VACANZE IL DUOMO'    ON LINE LA VERSIONE "MOBILE" DEL PORTALE CAMPANIAMETEO.IT PER SMARTPHONE    ON LINE LA WEBCAM SUL MONTE TERMINIO    VIETRI SUL MARE (Sa): WEBCAM AD ALTA DEFINIZIONE DALL'HOTEL VIETRI    SALERNO: NUOVAMENTE ON LINE LA WEBCAM VERSO LA COSTIERA AMALFITANA    MARINA DI EBOLI - CAMPOLONGO (Salerno): NUOVAMENTE ON LINE LA STAZIONE METEO, AFFIANCATA DALLA WEBCAM DAL GALATEA VILLAGE    NAPOLI, FUORIGROTTA: WEBCAM E METEO ALL'ISTITUTO "RIGHI"    MONTE FAITO (1100M): NUOVA STAZIONE DI RILEVAMENTO METEO    PROCIDA (NA): WEBCAM E STAZIONE METEO - BLUE DREAM SAILING CHARTER    Chitignano (Arezzo): webcam ad alta definizione    RECORD ASSOLUTO DI VISITATORI - IL 17 DICEMBRE 2010 IN 24 ORE IL NOSTRO SITO E' STATO VISITATO DA 21.892 UTENTI UNICI E HA AVUTO 1.564.658 DI ACCESSI.    SALERNO, WEBCAM PER LE "LUCI D'ARTISTA"     SALERNO, WEBCAM E METEO CON UV E RAD.SOLARE ALL'ISTITUTO NAUTICO    DUE NUOVE WEBCAM SUL LACENO - QUOTA 1400 METRI    VIETRI SUL MARE (SA) - E' ATTIVA UNA WEBCAM AD ALTISSIMA DEFINIZIONE    RAVELLO (SA) - E' ATTIVA LA WEBCAM DI VILLA RUFOLO - IN TEMPO REALE IMMAGINI AD ALTISSIMA DEFINIZIONE E DATI METEO    POPPI (Arezzo) - E' ON LINE LA PRIMA WEBCAM AD ALTA RISOLUZIONE    CAPRI, UNA WEBCAM AD ALTA RISOLUZIONE DALL'ISOLA DEL GOLFO DI NAPOLI    ISCHIA-CASAMICCIOLA: NUOVA STAZIONE METEO ON LINE    STAZIONE METEO E WEBCAM SUL MONTE RAIAMAGRA - LACENO QUOTA 1667 METRI. LA CENTRALINA ON LINE PIU' ALTA DELLA CAMPANIA    MARINA DI EBOLI-CAMPOLONGO: WEBCAM E METEO DAL GALATEA VILLAGE E SCUOLA WINDSURF    NUOVA WEBCAM AD ASCEA-VELIA PRESSO "MARE E MONTI"    NUOVA STAZIONE METEO DAVIS A SORRENTO - FRAZIONE PRIORA    DUE STAZIONI METEO DAVIS SULL'ISOLA DI PROCIDA.    NUOVA CENTRALINA METEO CON WEBCAM A AVELLINO    ATTENZIONE: ultimamente loschi individui contattano alcuni utenti di Campaniameteo divulgando notizie false sulla gestione del sito CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO.    ATTIVA A META DI SORRENTO NUOVA STAZIONE METEO      
.:: Campaniameteo.it - SAN CIPRIANO PICENTINO: IL MILLENARIO DELLA PARROCCHIA DI SAN GIOVANNI BATTISTA ::.

SAN CIPRIANO PICENTINO: IL MILLENARIO DELLA PARROCCHIA DI SAN GIOVANNI BATTISTA
(Articolo letto 2414 volte)
Campaniameteo.it -

E' tutto pronto a Pezzano di San Cipriano Picentino per le celebrazioni solenni del millenario della parrocchia di San Giovanni Battista. Dal 26 maggio 2010, e fino al prossimo 24 giugno, iniziative, mostre, incontri e cerimonie solenni animeranno un mese di grandi festeggiamenti per i mille anni di storia della parrocchia.

Le origini e le prime testimonianze

Una storia lunga e ricca di tradizione, che affonda le sue radici, e lascia le sue prime testimonianze,  nel 1010. Proprio a mille anni fa, infatti, risale il primo documento ufficiale che attesta l'esistenza del centro urbano di Pezzano e Filetta, e con esso della parrocchia.
Nell'anno 1010 il feudo picentino, di proprietà del principe longobardo Guaimaro IV, fu infatti ceduto ad un nobile del luogo, Alfani. A questa data risale anche la prima testimonianza ufficiale dell'esistenza del Casale di Filetta, che ingloba al suo interno anche Pezzano.

Pur essendo di stirpe longobarda, inoltre, Guaimaro era di fede cristiana, e nei suoi possedimenti erano presenti già diversi luoghi dedicati al culto. La chiesa di San Giovanni, a Pezzano, è uno degli esempi storici in tal senso. Probabilmente è stata una delle prime chiese costruite nel territorio, e si hanno notizie documentate della sua esistenza già nel 1049.

Successive notizie sulla chiesa risalgono alle visite Pastorali del 1308-1310,e alla relazione delle decime pontificie del 1309, che riporta la chiesa di S. Giovanni, con cappellano don Gesualdo, mentre il rettore risultava essere l’abate Filippo Santomango, patrizio salernitano. Nel 1567, a causa delle scarse rendite divise tra rettore e cappellano, il parroco Cesare de Golia, ottiene il decreto di incorporazione della rettoria e della cappellania. Originariamente il fabbricato era una chiesa doppia, mentre ora possiede una sola navata grande, mentre la facciata conserva ancora i due portali in pietra di travertino locale datati 1615. All’interno un’acquasantiera a conchiglia in marmo, datata 1510, è testimonianza di grande rilievo, come i tre dipinti ( La circoncisione di Cristo – Immacolata Concezione – Madonna del Rosario) di un certo pregio eseguiti probabilmente su commissione di persone del posto da importanti artisti, da qualche anno ritrovati dopo un precedente trafugamento, e riposti nel loro sito originario.

Le iniziative

Per festeggiare la fede e la storia millenaria della parrocchia, il parroco di San Giovanni Battista, Don Ugo De Rosa, in collaborazione con il comitato Festa di San Giovanni, ha promosso e realizzato un calendario di eventi che accompagneranno, per il prossimo mese, i festeggiamenti della comunità picentina.

L'inizio solenne delle celebrazioni è fissato per domani, 26 maggio 2010, alle ore 18.30, con la Solenne Apertura del Giubileo di San Giovanni. Nel corso della funzione religiosa, che sarà officiata dal Vicario Generale dell'Arcivescovo di Salerno, Mons. Marcello De Maio, ci saranno  anche l'alzata del Panno ed il suggestivo “Battesimo della Campana”. Proprio per festeggiare il millenario, infatti, la parrocchia ha fatto forgiare una nuova campana che, dopo essere stata battezzata con il nome di “Maria Giovanna”, in onore della Madonna e del santo patrono, verrà issata sul campanile della Chiesa di San Giovanni. Madrina della campana, in occasione del battesimo, sarà l'architetto Francesca Ciancimino, che si è attivata per curare la sua realizzazione.

Alla celebrazione parteciperanno le autorità civili e militari del paese, con in testa il sindaco di San Cipriano Picentino, Gennaro Aievoli, gli esponenti dell'amministrazione comunale, i comandanti della Stazione dei Carabinieri e del corpo di Polizia Municipale. Alla celebrazione solenne parteciperanno anche tutti i parroci del comune di San Cipriano e dell'intero comprensorio picentino.


Non solo fede, ma anche storia

Il calendario delle iniziative non prevede solo momenti religiosi, ma anche diversi appuntamenti culturali e legati alla tradizione dei Picentini. Tra tutti, particolare attenzione meritano la Mostra storico-religiosa sui mille anni della comunità, e la rievocazione dell'antica fiera contadina di San Giovanni. Appuntamento, quest'ultimo, particolarmente sentito dagli abitanti di Filetta e Pezzano, per la lunga e ricca tradizione che lo accompagna. Spazio anche alla cultura, con una conferenza storico-religiosa (la data deve ancora essere confermata) curata dal professore Ugo Pecoraro, impegnato nelle ricerche storiche sul territorio e la sua storia all'interno dell'Archivio della Badia di Cava de'Tirreni.

Il programma delle celebrazioni

Celebrazioni del Millenario

26 maggio 2010 – ore 18.30
Solenne apertura del Giubileo di San Giovanni
Alzata del Panno e Battesimo della Campana del Millennio

8/13 giugno 2010
Visita della Madonna di Fatima

12 giugno 2010
consacrazione della Parrocchia e delle famiglie al Cuore Immacolato di Maria

15/23 giugno 2010 – ore 19.30
Novena di San Giovanni

24 giugno 2010
Festa di San Giovanni Battista

Celebrazioni civili

Mostra storico-religiosa sui mille anni di fede

19/24 giugno 2010
Rievocazione dell'antica fiera di San Giovanni