Tendenza del 03/12/2020
 
Il sistema perturbato che ha causato maltempo tra mercoledì e giovedì sta lasciando le nostre favorendo un temporaneo aumento della pressione atmosferica. Nel frattempo si sta avvicinando al mar Mediterraneo il settore meridionale del profondo vortice ciclonico atlantico che tra venerdì e sabato attiverà forti venti meridionali associati a condizioni di leggera instabilità con alternanza di velature del cielo e addensamenti nuvolosi più estesi. Le correnti meridionali precederanno una forte perturbazione che causerà maltempo tra la tarda serata di sabato e la giornata di domenica quando è previsto l'arrivo di nubi estese associata a piogge e temporali insistenti e a tratti di forte intensità sul settore occidentale della regione. Tra il pomeriggio e la sera di domenica il tempo tenderà lentamente a migliorare. Domenica il vento ruoterà a Ovest e spingerà aria fredda che causerà una sensibile diminuzione delle temperature. Il mare presenterà agitato con moto ondoso in diminuzione. Lunedì il vento ruoterà a SudOvest e spingerà estesi addensamenti nuvolosi associati a piogge anche persistenti. Altre piogge insistenti potranno arrivare tra martedì e mercoledì. Da lunedì la diminuzione delle temperature causerà nevicate in montagna anche di forte intensità.