Domenica 25 Settembre 2016
Campaniameteo - Versione dispositivi mobili
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
Campaniameteo.it
.:: Campaniameteo.it ::.
  CONTURSI TERME (SA): STAZIONE METEO E WEBCAM AD ALTA DEFINIZIONE    SALERNO, WEBCAM PER LE LUCI D'ARTISTA 2014    RAITO DI VIETRI SUL MARE (SA): NUOVA WEBCAM ALTA DEFINIZIONE    MARINA DI CAMEROTA, NUOVA WEBCAM SUL PORTO    SALERNO, NUOVA WEBCAM OFFERTA DA 'CASE VACANZE IL DUOMO'    ON LINE LA VERSIONE "MOBILE" DEL PORTALE CAMPANIAMETEO.IT PER SMARTPHONE    ON LINE LA WEBCAM SUL MONTE TERMINIO    VIETRI SUL MARE (Sa): WEBCAM AD ALTA DEFINIZIONE DALL'HOTEL VIETRI    SALERNO: NUOVAMENTE ON LINE LA WEBCAM VERSO LA COSTIERA AMALFITANA    MARINA DI EBOLI - CAMPOLONGO (Salerno): NUOVAMENTE ON LINE LA STAZIONE METEO, AFFIANCATA DALLA WEBCAM DAL GALATEA VILLAGE    NAPOLI, FUORIGROTTA: WEBCAM E METEO ALL'ISTITUTO "RIGHI"    MONTE FAITO (1100M): NUOVA STAZIONE DI RILEVAMENTO METEO    PROCIDA (NA): WEBCAM E STAZIONE METEO - BLUE DREAM SAILING CHARTER    Chitignano (Arezzo): webcam ad alta definizione    RECORD ASSOLUTO DI VISITATORI - IL 17 DICEMBRE 2010 IN 24 ORE IL NOSTRO SITO E' STATO VISITATO DA 21.892 UTENTI UNICI E HA AVUTO 1.564.658 DI ACCESSI.    SALERNO, WEBCAM PER LE "LUCI D'ARTISTA"     SALERNO, WEBCAM E METEO CON UV E RAD.SOLARE ALL'ISTITUTO NAUTICO    DUE NUOVE WEBCAM SUL LACENO - QUOTA 1400 METRI    VIETRI SUL MARE (SA) - E' ATTIVA UNA WEBCAM AD ALTISSIMA DEFINIZIONE    RAVELLO (SA) - E' ATTIVA LA WEBCAM DI VILLA RUFOLO - IN TEMPO REALE IMMAGINI AD ALTISSIMA DEFINIZIONE E DATI METEO    POPPI (Arezzo) - E' ON LINE LA PRIMA WEBCAM AD ALTA RISOLUZIONE    CAPRI, UNA WEBCAM AD ALTA RISOLUZIONE DALL'ISOLA DEL GOLFO DI NAPOLI    ISCHIA-CASAMICCIOLA: NUOVA STAZIONE METEO ON LINE    STAZIONE METEO E WEBCAM SUL MONTE RAIAMAGRA - LACENO QUOTA 1667 METRI. LA CENTRALINA ON LINE PIU' ALTA DELLA CAMPANIA    MARINA DI EBOLI-CAMPOLONGO: WEBCAM E METEO DAL GALATEA VILLAGE E SCUOLA WINDSURF    NUOVA WEBCAM AD ASCEA-VELIA PRESSO "MARE E MONTI"    NUOVA STAZIONE METEO DAVIS A SORRENTO - FRAZIONE PRIORA    DUE STAZIONI METEO DAVIS SULL'ISOLA DI PROCIDA.    NUOVA CENTRALINA METEO CON WEBCAM A AVELLINO    ATTENZIONE: ultimamente loschi individui contattano alcuni utenti di Campaniameteo divulgando notizie false sulla gestione del sito CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO.    ATTIVA A META DI SORRENTO NUOVA STAZIONE METEO      
.:: Campaniameteo.it - BAROCCO...E NON SOLO: EVENTI GRATUITI IN PROVINCIA DI SALERNO ::.

BAROCCO...E NON SOLO: EVENTI GRATUITI IN PROVINCIA DI SALERNO (MAGGIO/GIUGNO 2010)
(Articolo letto 2414 volte)
Campaniameteo.it -

 

Da fine maggio al mese di giugno, una serie di manifestazioni coinvolgeranno i luoghi più belli e suggestivi della provincia di Salerno. Qui di seguito le iniziative e i programmi.

 

“L’ALBA DEI TEMPI” - PAESTUM

Paestum – Area Archeologica – Tempio di Nettuno
dalla Notte del 28 all’Alba del 29
Ore 3,00

“L’ALBA DEI TEMPI” è un evento sicuramente di grande impatto mediatico per la sua estrosità e stravaganza.
Unica nel suo genere, l’iniziativa propone la realizzazione di uno spettacolo che con inizio nelle ore della notte si prolunga fino al sorgere del sole. I visitatori si recheranno al sito quando il buio della notte sta per lasciare il passo alle prime luci dell’alba. Nel silenzio che ancora avvolge la notte, tra le antiche rovine e le colonne del tempio di Nettuno si leverà il suono di antichi strumenti musicali e si animeranno i corpi dormienti di agili ballerini per accogliere l’alba dei tempi. Il tutto è ispirato al mito greco pelasgico che narra l’origine dell’universo a partire dalla Dea EURINOME, madre di tutte le cose, fino al culto di Apollo, Dio del Sole.
Le musiche ripercorrono i suoni dell’antica Grecia e sono frutto di un’attenta ricerca storica sulla strumentazione del mondo antico. La riproduzione dei suoni è realizzata con tecniche innovative di diffusione nell’ambiente che accoglie lo spettacolo utilizzando esperti ed ingegneri del suono. La strumentazione utilizzata per la diffusione dei suoni sarà di impatto zero in quanto l’amplificazione sarà garantita da impianti mimetizzati nell’area dello spettacolo.
Al pari della musicalità che ripropone i suoni del mondo antico anche la danza sarà parte integrante dell’evento. Corpi di danzatori impersoneranno i personaggi del mito greco: Eurinome, Ofione, i Titani, le Muse, Eos, Apollo e Orfeo. I ballerini, attraverso le coreografie, racconteranno la loro storia. La danza è il risultato di un accurato studio sul movimento del corpo associato al personaggio interpretato. L’esaltazione della musica e dell’arte figurativa racchiude l’espressione le “mito pelasgico”. La recitazione è contemplata solo in due momenti: quello iniziale e quello finale dell’intera performance. L’attore che interpreta Orfeo introduce allo spettacolo che sarà concluso da una voce narrante(sacerdote di Apollo) con il testo “Ode ad Apollo” recitato al sorgere del sole. Sull’intero perimetro del Tempio di Nettuno si esibiranno le “Statue viventi”.

Per la prima volta a Paestum e in un’area archeologica, offrirà agli spettatori di calarsi nell’atmosfera della notte ed assistere all’alba, attraverso uno spettacolo inedito ed “unico” nel suo genere.
I suoni, la recitazione e la danza, i profumi del 6tempo, il contatto con lo spazio scenico, sono gli elementi caratterizzanti del percorso sensoriale offerto agli spettatori del “L’Alba dei Tempi”.
Tra la notte del 28 e l’alba del 29 maggio la dea Eurinome darà origine al mondo e da lì ad una serie di personaggi della mitologia greca fino al mito di Apollo, Dio del sole.
Direzione Artistica: Gaetano Stella
Produzione: Gaetano Stella
Regia: Giuseppe Rizzo

Con la partecipazione di Sofia Bilotti e Sebastiano Somma

NOTE
- nell’area dello spettacolo non vi saranno poltrone -
- consigliato ad un pubblico adulto -

MODALITA’ DI ACCESSO ALLO SPETTACOLO

L’ingresso allo spettacolo è gratuito ed è limitato ad un numero di 400 spettatori, per problemi di spazio e di sicurezza.

Per accedere allo spettacolo bisognerà munirsi in tempo utile di codice di prenotazione assegnato alla segreteria dell’evento.

Le Agenzie di Viaggi e le Strutture Ricettive hanno la priorità sulle prenotazioni.
La richiesta di accesso allo spettacolo dovrà essere effettuata presso la segreteria dell’evento al n° 089 230 414 dal 12/05 al 24/05 – 2010.
La segreteria provvederà ad assegnare ad ogni richiesta spettatore un codice alfanumerico che l’albergatore e/o l’agenzia di viaggi riporterà sulla carta intestata e consegnerà al proprio cliente per esibirlo all’ingresso.

ITINERARI GRATUITI

Il programma Barocco e... non solo Primavera 2010, prevede le seguenti escursioni turistiche per valorizzare e promuovere i siti culturali con il loro patrimonio archeologico esistente nella provincia di Salerno.
Le seguenti Ecursioni avranno luogo solo ed escusivamente attraverso prenotazioni al numero 089/230414.


27 Maggio 2010


ITINERARIO SALERNO
(Partenza 0re 9,30 Grand Hotel Salerno): Buccino( Parco e Museo Archeologico) – Padula (Certosa) – Pertosa (Grotte e Museo) – Campagna (Monumento Barocchi)

ITINERARIO AMALFI
(Partenza ore 9,30 P.zza Flavio Gioia): Buccino( Parco e Museo Archeologico) – Padula (Certosa) – Pertosa (Grotte e Museo) – Campagna (Monumento Barocchi)

ITINERARIO PAESTUM
(Partenza ore 9,30 parcheggio antistante area archeologica): Buccino( Parco e Museo Archeologico) – Padula (Certosa) – Pertosa (Grotte e Museo) – Campagna (Monumento Barocchi)

28 Maggio 2010


ITINERARIO SALERNO
(Partenza ore 9,30 Grand Hotel Salerno): Cava dè Tirreni (Badia Benedettina) – Ravello – Positano – Amalfi – Vietri

ITINERARIO AMALFI
(Partenza ore 9,30 P.zza Flavio Gioia): Cava dè Tirreni – Paestum – Salerno

ITINERARIO PAESTUM
(Partenza ore 9,30 parcheggio antistante area archeologica): Cava dè Tirreni (Badia Benedettina) – Ravello – Positano – Amalfi – Vietri

29 Maggio 2010

ITINERARIO SALERNO
(Partenza ore 9,30 Grand Hotel Salerno): Paestum (Parco e Museo Archeologico) – Velia (Scavi Archeologici)

ITINERARIO AMALFI
(Partenza ore 9,30 P.zza Flavio Gioia): Buccimo (Parco e Museo Archeologico) – Paestum (Parco e Museo Archeologico)

ITINERARIO PAESTUM
(Partenza ore 9,30 parcheggio antistante area archeologica): Roccagloriosa ( Museo Archeologico) – Palinuro - S.Giovanni a Piro ( Borgo e Casa-Museo Josè Ortega)

2 Giugno 2010


ITINERARIO SALERNO
(Partenza 0re 9,30 Grand Hotel Salerno): Buccino( Parco e Museo Archeologico) – Padula (Certosa) – Pertosa (Grotte e Museo) – Campagna (Monumento Barocchi)

ITINERARIO AMALFI
(Partenza ore 9,30 P.zza Flavio Gioia): Buccino( Parco e Museo Archeologico) – Padula (Certosa) – Pertosa (Grotte e Museo) – Campagna (Monumento Barocchi)

ITINERARIO PAESTUM
(Partenza ore 9,30 parcheggio antistante area archeologica): Buccino( Parco e Museo Archeologico) – Padula (Certosa) – Pertosa (Grotte e Museo) – Campagna (Monumento Barocchi)

 

3 Giugno 2010


ITINERARIO SALERNO
(Partenza ore 9,30 Grand Hotel Salerno): Cava dè Tirreni (Badia Benedettina) – Ravello – Positano – Amalfi – Vietri

ITINERARIO AMALFI
(Partenza ore 9,30 P.zza Flavio Gioia): Cava dè Tirreni – Paestum – Salerno

ITINERARIO PAESTUM
(Partenza ore 9,30 parcheggio antistante area archeologica): Cava dè Tirreni (Badia Benedettina) – Ravello – Positano – Amalfi - Vietri


4 Giugno 2010


ITINERARIO SALERNO
(Partenza ore 9,30 Grand Hotel Salerno): Paestum (Parco e Museo Archeologico) – Velia (Scavi Archeologici)

ITINERARIO AMALFI
(Partenza ore 9,30 P.zza Flavio Gioia): Buccimo (Parco e Museo Archeologico) – Paestum (Parco e Museo Archeologico)

ITINERARIO PAESTUM
(Partenza ore 9,30 parcheggio antistante area archeologica): Roccagloriosa ( Museo Archeologico) – Palinuro - S.Giovanni a Piro ( Borgo e Casa-Museo Josè Ortega)

 

5 giugno 2010


ITINERARIO SALERNO
(Partenza ore 9,30 Grand Hotel Salerno): Roccagloriosa ( Museo Archeologico) – Palinuro - S.Giovanni a Piro ( Borgo e Casa-Museo Josè Ortega)

ITINERARIO AMALFI
(Partenza ore 9,30 P.zza Flavio Gioia): Roccagloriosa ( Museo Archeologico) – Palinuro - S.Giovanni a Piro ( Borgo e Casa-Museo Josè Ortega)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL: Tel. 089230414 Email: lalbadeitempi@eptsalerno.it

 

LA FESTA DELLE ANTICHE REPUBBLICHE MARINARE - AMALFI

Amalfi
29 maggio - 5 giugno 2010
Un Omaggio all’Arte e alla Cultura delle Quattro Antiche Repubbliche Marinare

“La Festa delle Antiche Repubbliche Marinare” intende, attraverso il coinvolgimento delle quattro repubbliche marinare, far riscoprire e promuovere il patrimonio culturale dell’area della costa d’Amalfi e del Parco Regionale dei Monti Lattari oltre ad altri siti della provincia di Salerno. Essa, inoltre, ambisce ad essere un evento in grado di sviluppare un’offerta turistica “speciale” diretta ad un target specifico di utenza proveniente dalle tre città coinvolte dall’iniziativa ( Genova, Pisa e Venezia) nei confronti delle quali vanno realizzati pacchetti turistici ad hoc ed agevolazioni attraverso l’istituzione della “Repubbliche Marinare Card”.
L’iniziativa è un omaggio all’arte, alla cultura ed alla storia e lega in un unico evento beni culturali, spettacolo, tradizioni, paesaggio e natura oltre a creare quel giusto legame e quella giusta continuità con la ben nota regata storica delle antiche repubbliche marinare che si tiene nella città di Amalfi ogni quattro anni.

La Festa delle Antiche Repubbliche Marinare, giunta alla terza edizione, sarà un grande evento che ospiterà eventi e spettacoli collegati alle città “antiche repubbliche marinare”.

 

Sabato 29 Maggio

Ore 10.00 Centro storico
Festa delle Antiche Repubbliche Marinare
Corteo Storico con i Pistonieri “S.Maria del Rovo”

Ore 11.00 Regata dei Saraceni
1° Trofeo Velico Città di Amalfi

Ore 20.00 Piazza Duomo
Premiazione Vincitori Regata

Ore 21.00 Piazza Duomo
Spettacolo “Amalfi”
rievocazione tra Storia, Mito e Leggenda
con la partecipazione di Fabrizio Esposito ed Alessandra Vottariello
- Teatro di San Carlo di Napoli -
con la partecipazione straordinaria di Sebastiano Somma
regia di Gaetano Stella

 

Domenica 30 Maggio


Ore 11.00 Centro storico
Corteo Storico con gli Archibugieri “SS.Sacramento”

Duomo
Ore 12.00 Cerimonia di Consegna delle Chiavi
Scambio delle Chiavi delle Città di Amalfi, Genova, Pisa, Venezia

 

Venerdì 4 Giugno


Ore 11.00 Centro Storico
Corteo Storico con gli Sbandieratori Città de la Cava “Li quattro Distretti”

Ore 21.00 Piazza Duomo
Tributo a Fabrizio De Andrè
Romolo Carloni e Passaggi di Tempo in Concerto


Sabato 5 Giugno

Ore 17.00 Piazza Duomo
Barocco Veneziano e corteo storico con i Pistonieri “S. Maria del Rovo”

Ore 18.00 Duomo di Amalfi: Chiostro del Paradiso
Venezia: il suo territorio
a cura di Papageno

Ore 19.00 Duomo:
Amalfi incontra Venezia
Concerto dell’Orchestra Accademia di San Giorgio
Fondazione Cini –Venezia

Premio Tarì 2010
Repubblica Marinara di Pisa
Hotel Santa Caterina